Donato un kit medicale alla Casa della Misericordia di Perugia

Un kit di primo soccorso medicale e diagnostico e, come spesso accade, tanti sorrisi. Questo il contenuto della donazione che l’Associazione Giacomo Sintini ha effettuato questa mattina in favore della “Casa della Misericordia – La pietra scartata dai costruttori è divenuta testa d’angolo”, il centro diurno per disabili che si trova a Castel del Piano alla periferia di Perugia.

“Abbiamo fatto ancora una volta del bene, lo abbiamo fatto con l’aiuto di tanti e grazie alle importanti collaborazioni che abbiamo instaurato sul territorio”. Con queste parole Giacomo Sintini, presidente della sua omonima associazione, ha commentato l’evento: “Creare sinergie positive con le altre realtà associative del territorio per noi è essenziale, siamo convinti che con uno sforzo collettivo si può fare tanto per chi ha più bisogno, e questo sarà il faro che indicherà il nostro cammino”.  

Il materiale consegnato oggi è la seconda donazione che l’Associazione dell’ex campione di pallavolo fa in favore della Casa della Misericordia, una realtà nuova che ha bisogno di supporto: “Il Kit medicale – spiega Sintini – consentirà ai medici di effettuare controlli diagnostici e prestare immediato soccorso alle persone con disabilità che frequentano la struttura, una disabilità che purtroppo è anche conseguenza di patologie come il cancro che lasciano segni talvolta indelebili”. 

La donazione è frutto delle donazioni raccolte durante il Concerto di Natale che si è tenuto lo scorso anno presso la Chiesa di San Pio a Castel del Piano, e l’Associazione Giacomo Sintini oltre ai tanti sostenitori, vuole esprimere un sincero grazie alla Sanitaria Fiorucci di Eros Venturini: “Per la disponibilità e la premura con cui sempre risponde alle nostre richieste”. 

13 febbraio 2018