Gioele e la sua giornata nerazzurra

Per l’Inter la partita con la Lazio di domenica scorsa si è conclusa, sfortunatamente, con una sconfitta. Ma per Gioele, ospite del reparto di Oncologia pediatrica dell’ospedale “Santa Maria della Misericordia” di Perugia e grande tifoso dei nerazzurri, la giornata resterà comunque indimenticabile.

L’Associazione Giacomo Sintini è riuscita a realizzare il desiderio che Gioele aveva confidato a Babbo Natale nella letterina imbucata lo scorso dicembre, in occasione dell’edizione 2018 di Regala un sorriso per Natale. E dopo una lunga attesa, finalmente domenica Gioele, accompagnato da tutta la sua famiglia, ha avuto la possibilità di entrare allo stadio “San Siro” per assistere alla partita della sua squadra del cuore dalle primissime file.

«La nostra soddisfazione più grande sta nel sapere che ancora una volta siamo stati capaci di regalare un sorriso a chi, purtroppo, sta affrontando un periodo difficile della propria giovane vita», commenta Jack Sintini. «La felicità di Gioele e della sua famiglia ci riempie di energia. E ci spinge ad andare avanti con il nostro progetto con una convinzione ancora più grande. Perché continuiamo a sperimentare che la solidarietà che regala più frutti è quella che contribuisce a creare una comunità di persone legate da un unico obiettivo, quello di agire per fare del bene agli altri».

Proprio per questa ragione, l’appello di Jack è «Continuate a sostenere l’attività della nostra associazione. I bambini come Gioele vi saranno riconoscenti per sempre».

3 Aprile 2019